da vedere

Loading...

domenica 18 gennaio 2015

AVVISO: IL BLOG SI TRASFERISCE

AVVISO:
cari Briganti, questo blog non verà più aggiornato e tutti i suoi contenuti saranno trasferiti sul SITO DI BRIGANTI








VISITA IL SITO CLICCANDO QUI

sabato 10 gennaio 2015

Il popolo napoletano ed i suoi figli

Il popolo partenopeo ha sempre saputo onorare i suoi figli. La riconoscenza e l'amore non sono mai mancati a chi alla città ha offerto con generosità la propria arte, a chi la città ha saputo dipingere con dedizione e senza pregiudizio. Abbiamo ancora negli occhi le immagini del popolo fiero, composto e commosso che saluta Pino Daniele per l'ultima volta, in una piazza divenuta chiesa e sotto un cielo anch'esso in lacrime. Ma Napoli non è nuova a simili manifestazioni. In questa rara foto del 1925, la città saluta ancora commossa, attonita e composta un altro grande suo figlio, Eduardo Scarpetta. Nella poesia che lasciò agli eredi come testamento, il commediografo scrive: "Appriess a me non voglio commediante pecchè so sempre fauze e cuollo stuorto, e cierti vvote vann' appriesso 'o muorto rerenne e rusecanne tutte quante. Voglio che appriess' a me sortanto vene 'o popolo che m'ha voluto bene!"

Francesca Di Pascale

giovedì 8 gennaio 2015

Aliano 2015: l’anno di Carlo Levi



“La Lucania mi pare più di ogni altro, un luogo vero, uno dei luoghi più veri del mondo. Qui ritrovo la misura delle cose le lotte e i contrasti qui sono cose vere, il pane che manca è un vero pane, la casa che manca è una vera casa, il dolore che nessuno intende un vero dolore (Carlo Levi)”

Oggi girando per Aliano, in provincia di Matera, sembra di sentire l’eco dei “capitoli” del libro di Levi, ogni angolo ed ogni casa del borgo creano una sensazione quasi favolistica di un corpo che diventa entità e ritrova il suo posto all’interno delle pagine di un libro.
veduta di Aliano

Tutti i luoghi descritti da Levi sono stati acquisiti dal Comune che ha creato un specie di paese-museo, non solo i luoghi simbolo ma anche tutti i documenti cartacei originali.
Un paese-museo che a gennaio del 2015, in occasione del quarantesimo anniversario della sua morte, ha aperto ufficialmente “l’Anno Leviano” che prevederà tantissime iniziative legate allo scrittore.
funerali di Carlo Levi ad Aliano

Era il 4 gennaio del 1975 quando moriva Carlo Levi chiedendo espressamente di essere seppellito “tra i suoi contadini” ad Aliano.
Spesso gli esseri umani vengono “folgorati”, durante il cammino della loro vita, da qualcosa di unico, stupendo ma anche misterioso e antico.
Carlo Levi incontrò nella sua vita la durezza delle leggi fasciste ed il confino, ma quasi come una “legge del contrappasso” di dantesca memoria, il regime, anziché creargli un danno, gli donò una nuova vita. E gli fece riscoprire la sua anima. Levi toccò con mano la cultura lucana, la sua gente e ne rimase appunto “folgorato”.
Oggi la “sua” Aliano è molto diversa, e nel contempo identica a quella che conobbe durante il confino.

Diversa nelle infrastrutture, anche se le strade sono ancora le stesse e i mezzi pubblici sono di meno di 80 anni fa; diversa nel fatto che al posto di muli e carretti ci sono automobili ed autocarri; diversa nelle tecnologie e  tecniche agricole e nel fatto che gli anziani adesso hanno il “passatempo/spegni cervello” della tv. E poi mentre allora la malaria era uno dei mali che affliggevano la Val D’Agri e i suoi abitanti, oggi sono le compagnie petrolifere che fanno ammalare ed hanno distrutto e continuano a distruggere quei paesaggi così belli da ispirare tutti i quadri dello scrittore.

Ma allo stesso tempo identica nella cultura; nella lontananza da uno Stato che è più un “patrigno crudele” che un “padre amoroso”; nell’emigrazione dei suoi migliori figli e negli usi e costumi.
Identica a quel romanzo, “Cristo si è fermato ad Eboli”, che ha acceso i riflettori su un popolo ed una terra che dopo l’unità d’italia (scritto volutamente in minuscolo) divenne una colonia del “nuovo stato” e che tuttora perdura. Identica in tutte le sfaccettature antropologiche che Levi trovò quando vi soggiornò.

la casa-museo di Carlo Levi

Quindi un anno pieno, ma soprattutto un anno in cui si respirerà, per i vicoli del paese, quell’identità lucana che ne crea l’indole. Quell’ identità spiegata così bene dallo scrittore Andrea Di Consoli, il quale parla di 3 distinti miti ispiratori: Carmine Donatelli Crocco, che rappresenta l’anima rabbiosa, vendicativa e ribellistica; Francesco Saverio Nitti che ritrae quella lucida concreta e razionalistica e infine Carlo Levi che esprime l’essenza lirica, mito-poetica e orfico-religiosa.
 

Valerio Rizzo






"[...]Infine la terza e ultima fu quella dei briganti: i contadini non avevano cannoni come "l'altra Italia" che li stava sottomettendo, ma avevano la rabbia dovuta alla povertà, all'emigrazione, all'ingiustizia sociale che il nuovo stato savoiardo stava perpetrando nelle terre meridionali - Carlo Levi -”

giovedì 18 dicembre 2014

SPUMANTI FATTI AL SUD

nella foto FERDINANDUS la falanghina flegrea di Enodelta Di AFRAGOLA (NAPOLI)
Dopo il successo della lista dei panettoni fatti al Sud, formuliamo una nuova lista, questa volta di spumanti, fatti nelle nostre terre.
Quest' anno a Natale non far mancare la tua terra sulla tua tavola!!


ABRUZZO

- MASCIARELLI,  CHIETI
- VINI SANTOLERI,  GUARDIAGRELE (CHIETI)
- PODERE CASTORANI,  ALANNO (PESCARA)
- EREDI LEGONZIANO, LANCIANO (CHIETI)
- CHIARIERI, PIANELLA (PESCARA)
- TERZINI, TOCCO DA CASAURIA (PESCARA)
- FARAONE, GIULIANOVA (TERAMO)
- ILLUMINATI, CONTRAGUERRA (TERAMO)
- MARRAMIERO, ROSCIANO (PESCARA)
- CHIUSA GRANDE, NOCCIANO PESCARA
- MARCHESI DEL CORDANO, LORETO APRUTINO (PESCARA)
- DI SIPIO, RIPA TEATINA (CHIETI)
- VIGNA DI MORE, TIONE DEGLI ABRUZZI (L'AQUILA)
- CHIUSA GRANDE, NOCCIANO (PESCARA)

MOLISE

- DI MAJO NORANTE, CAMPOMARINO (CAMPOBASSO)
- CANTINE VALERIO, SPINETE (ISERNIA)
- CANTINE CIPRESSI, SAN FELICE DEL MOLISE (CAMPOBASSO)

CAMPANIA

ENODELTA,  SEDI AFRAGOLA (NAPOLI) E ACERRA (NAPOLI)
- CANTINA SOCIALE LA GUARDIENSE, GUARDIA SANFRAMONDI (BENEVENTO)
- FATTORIA LA RIVOLTA,  TERRECUSO (BENEVENTO)
- CANTINE DI MARZO,  TUFO (AVELLINO)
DONNA CHIARA, SEDI AVELLINO E MONTEFALCIONE (AVELLINO)
- LA MOLARA SRL,  LUOGOSANO (AVELLINO)
FEUDI DI SAN GREGORIO,  SORBO SERPICO (AVELLINO)
- GROTTA DEL SOLE,  QUARTO (NAPOLI)
- MUSTILLI,  SANT'AGATA DE' GOTI (BENEVENTO)
- ASTRONI,  NAPOLI 
- MASSERIA PARISI, BASELICE (BENEVENTO)
- I VINI DEL CAVALIERE, CAPACCIO PAESTUM (SALERNO)
- LA CASA DELL'ORCO, PRATOLA SERRA (AVELLINO)
- NINFO SERRAPOCHIELLO, PONTE (BENEVENTO)
- I FAVATI, CESINALI (AVELLINO)


PUGLIA

- D'ARAPRI',  SAN SEVERO (FOGGIA)
- MAGISTRAVINI,  GUAGNANO (LECCE)
- RIVERA S.P.A.  ANDRIA (Barletta-Andria-Trani)
- POLVANERA,  GIOIA DEL COLLE (BARI) 
- COLLI DELLA MURGIA, GRAVINA DI PUGLIA (BARI) 
- DUCA D'ASCOLI, CASTELLUCCIO DEI SAURI (FOGGIA)
- BELMANTELLO, CERIGNOLA (FOGGIA)
- ANTICA ENOTRIA, CERIGNOLA (FOGGIA)
- VINARIUS, BARI
- CANTINE ZULLO, SANTERAMO IN COLLE (BARI)
- CANTINA SOCIALE LOCOROTONDO, LOCOROTONDO (BARI)
- CANTINE MIALI, MARTINA FRANCA (TARANTO)
- CANTINE CANTELE SRL, GUAGNANO (LECCE) 
- VINICOLA MEDITERRANEA, SAN PIETRO VERNOTICO (BRINDISI)
- LEONE DE CASTRIS, SALICE SALENTINO (LECCE)
- CANTINE MENHIR SALENTO SRL, MINERVINO DI LECCE (LECCE)
- CASTEL DI SALVE, TRICASE (LECCE) 
- PRODUTTORI DI MANDURIA, MANDURIA (TA)
 

BASILICATA

- CANTINE DEL NOTAIO,  RIONERO IN VULTURE (POTENZA)
- CANTINA DI VENOSA S.C.A R.L, VENOSA (POTENZA)
- TROILO, VENOSA (POTENZA)
- LE CANTINE DEL CASALE SOC. AGR. S.R.L, MELFI (POTENZA)
- D'ANGELO, RIONERO IN VULTURE (POTENZA)
- GIOIA AL NEGRO, LAGONEGRO (POTENZA)
- PATERNOSTER SRL, BARILE (POTENZA)
- VULCANO, LAVELLO (POTENZA)
- CANTINE CERROLONGO, MARINA DI NOVA SIRI (MATERA)
- BASILISCO, BARILE (POTENZA)
- CANTINA SOCIALE SANTERAMO, MATERA
- CANTINE DI PALMA, RIONERO IN VULTURE (POTENZA)
- MASSERIA CARDILLO, BERNALDA (MATERA)


CALABRIA

- LIBRANDI, CIRO' MARINA (CROTONE)
- IGRECO, CARIATI (COSENZA)
- SERRACAVALLO, BISIGNANO (COSENZA)
- CANTINE STATTI, LAMEZIA TERME (CATANZARO)
- SANTA VENERE, CIRO' (CROTONE)
- TENUTE FERROCINTO, CASTROVILLARI (COSENZA)
- VERBICARO VINI, VERBICARO (COSENZA)
- CANTINE LENTO, LAMEZIA TERME (CATANZARO)
- CANTINE LAVORATA SRL, ROCCELLA JONICA (REGGIO CALABRIA)
- CANTINE CRISERA', CATONA (REGGIO CALABRIA)
- VINI BATTAGLIA SRL, REGGIO CALABRIA
- CANTINE CAMPOVERDE, CASTROVILLARI (COSENZA)

SICILIA

- PRINCIPE DI CORLEONE – POLLARA –  S.A.S.,  MONREALE (PALERMO)
- CANTINE SETTESOLI S.C.A.  MENFI (AGRIGENTO)  
- MURGO,  SANTA VENERINA (CATANIA) 
- MARCO DE BARTOLI, SEDI MARSALA (TRAPANI) E PANTELLERIA  (TRAPANI)
- TASCA D'ALMERITA, SEDI: PALERMO, SCALFANI BAGNI (PALERMO), SALINA ISOLE EOLIE (MESSINA), MARSALA (TRAPANI), CAMPOREALE (PALERMO) E RANDAZZO (CATANIA)
- CANTINE GRASSO, MILAZZO (MESSINA)
- GULFI, CHIAROMONTE GULFI (RAGUSA)
- MARIO CASTRO VINI, ACI CATENA (CATANIA)
- FEUDO RUDINI, PACHINO (SIRACUSA)
- CANTINE FORACI, MAZZARA DEL VALLO (TRAPANI)
- DONNAFUGATA, MARSALA (TRAPANI)
- MILAZZO - FEDERICO II REX SICILIE, CAMPOBELLO DI LICATA (AGRIGENTO)
- CANTINE FAZIO, ERICE (TRAPANI)

mercoledì 17 dicembre 2014

NOTIZIE E CURIOSITA' MERIDIANE

Nasce la rubrica: "Notizie e curiosità meridiane", in collaborazione con la piattaforma I-SUD, cercheremo di raccogliere notizie, curiosità e tutto ciò che provenga dalle nostre terre.
A curare la rubrica saranno due "storiche" admin di Briganti. Buona lettura



a cura di Francesca Di Pascale


Elenco articoli

(clicca sul titolo per leggere gli articoli)

- Il Canto a Figliola, antenato del freestyle hip hop!

- La minestra maritata, un piatto antico!

- Tammorre, Triccheballacche, Scetavajasse, Nacchere e Putipù!

- Rituali e Tradizioni di fine anno dal mondo

- L' 'urdemo 'e ll'anno

- Luisa Conte, capocomico!

- Pitagora ed il suo grande amore per la città di Crotone

- La Calabria patria di grandi scacchisti!

- 'O rraù ca me piace a me m' 'o ffaceva sulo mammà!!!

- Perché Santo Stefano è “rosso di calendario”?

- Tutt' ‘o ssupierchio è na supirchiaria. Buon Natale!

- "… per la Vigilia de lo Santo Natale ce vonne Vermicielli co la mollica de pane e vongolelle...." La cena della vigilia di Natale, a Napoli!

GRANO TIMILIA, UN ANTICO SICILIANO!

- I Monti Iblei, dove lo scontro tra la Placca Africana e quella Europea imperversa da milioni di anni

- Mostro...il Diavolo……sul presepe!

- Il Cirneco dell'Etna, un vero siciliano!

- Tommie Smith e John Carlos, simboli di tutte le battaglie di liberazione, emancipazione e autodeterminazione

- La Casa dei Conigli, da Nola agli studi di Rai YoYo per incantare tutti i bambini



- Notte d'arte 2014, notte di cultura, amore e bellezza a Napoli 

___________________________________________________

a cura di Daniela Alemanno



Elenco articoli

 (clicca sul titolo per leggere gli articoli)

 
- Il Bisso tarantino, quando il mare vestiva con la sua seta

- Bruno Sammartino da Pizzoferrato, The Living Legend

- Quando l' Epifania è la Pasquetta ...

- «Con le idee e il coraggio di Peppino noi continuiamo»

- Attenzione! Arrivano i Cucibocca!

- Elvira Notari. Quando il cinema era Donna

- Putignano, la Festa delle Propaggini e il Carnevale più lungo del mondo!

- Torna la grande magia del Presepe Vivente di Matera

- In Molise si augura "Buon Anno" cantando

- 'A Madonneja di Pizzo Calabro, tra leggenda e religiosità

- La Festa degli Innocenti, usanze dimenticate del Sud

- Il Carretto Siciliano: una vera e propria opera d' arte!

- Taranto. La casa natia di Paisiello va in fiamme

- Problemi con lo studio? Da Potenza arrivano i Cervellotik!

- Il fuoco danza! La caratteristica sfilata delle Panare di Spongano

- “Quelle ‘Ndocce fiammeggianti che rischiarano la gelida notte della vigilia..."

- Con la tradizionale Squilla, a Lanciano è già Natale!

- Il Ciolo, ovvero il Canyon del Salento

- Nasce beNac, l' app dei No Al Carbone di Brindisi

- Lo scempio di Porto Miggiano, in provincia di Lecce

- I confetti Mucci compiono 120 anni. Ad Andria la storia ha il profumo dello zucchero

- La Basilicata allunga la lista dei Borghi più belli d' Italia. E' la volta di Viggianello

- I TRABUCCHI DEL GARGANO DIVENTANO PATRIMONIO STORICO

- RICORDANDO TITO SCHIPA

- SALVIAMO IL MARE E IL FUTURO DI QUESTA TERRA

- TAP, il presidente dell'Ordine degli ingegneri della provincia di Lecce dice NO
 

venerdì 28 novembre 2014

PANETTONI FATTI AL SUD!!

Briganti, abbiamo stilato una prima lista di aziende e pasticcerie che producono panettoni industriali o artigianali. Ovviamente non c'è possibilità di confronto con i dolci tipici della nostra tradizione soprattutto se fatti in casa o da artigiani e maestri pasticceri. Noi vi invitiamo sempre a comprare i prodotti locali, pastiere, struffoli, pignolata, purciddhruzzi, cartellate, roccocò, mustaccioli, cassate, chinulije, panesillo, parrozzo, buccellato, paste di mandorla e altro ancora! Oppure, vi invitiamo ad optare per i panettoni e pandori artigianali o semiartigianali. Ciò non toglie che anche la grande distribuzione può venirci in aiuto. Ecco alcune delle nostre marche suddivise per regione:NB:   l'elenco è in continuo aggiornamento, se vuoi segnalare aziende della tua città scrivi ai ragazzi di https://www.facebook.com/PRODOTTICONSEDELEGALEESTABILIMENTOALSUD?fref=ts



Nella foto: Fiasconaro S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO Castelbuono (PALERMO)

ABRUZZO

  • PAN DELL'ORSO DI GINO DI MASSO & C. S.N.C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO SCANNO (L'AQUILA)
  • RUSTICHELLA D’ABBRUZZO S.P.A. SEDE LEGALE PIANELLA (PESCARA) E STABILMENTO MOSCUFO (PESCARA)
  • ESPERIDIA, SEDE E STABILIMENTO LANCIANO (CHIETI)


MOLISE

  • VALENTINO S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO PETTORANELLO DEL MOLISE (ISERNIA)
  • MELILLO SEDE LEGALE E STABILIMENTO TERMOLI (CB) 
  • LUPACCHIOLI SRL SEDE LEGALE E STABILIMENTO RIPALIMOSANI (CB)


CAMPANIA

  • MARIGLIANO PASQUALE SEDE LEGALE E STABILIMENTO OTTAVIANO (NAPOLI) 
  • GELATERIA PALETTA D'ORO DI PASCA PASQUALE SEDE LEGALE E STABILIMENTO SANTA MARIA CAPUA VETERE (CASERTA)
  • PASTICCERIA ARTIGIANALE MORZILLO 965  SEDE LEGALE E STABILIMENTO CASORIA (NAPOLI)
  • PASTICCERIA PIETRO MACELLARO DI MACELLARO PIETRO SEDE LEGALE E STABILIMENTO PIAGGINE (SALERNO)
  • NAPOLITANO VINCENZO DI ANGELO E GIOVANNI NAPOLITANO S.N.C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO NAPOLI
  • IL GIARDINO DI GINEVRA DI ANNA CHIAVAZZO SEDE LEGALE E STABILIMENTO CASAPULLA (CASERTA)
  • PASTICCERIA FESTIVAL SEDE LEGALE E STABILIMENTO GIFFONI VALLE PIANA (SALERNO)
  • EREDI VINCENZO BELLAVIA S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO NAPOLI
  • SAL DE RISO COSTA D'AMALFI S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO TRAMONTI (SALERNO)
  • PASTICCERIA VOLPE GENNARO SEDE LEGALE E STABILIMENTO NAPOLI
  • DOLCIARTE S.A.S. DI CARMEN VECCHIONE SEDE LEGALE E STABILIMENTO AVELLINO
  • PANTORRONE GAROFALO S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO PIETRADEFUSI (AVELLINO)
  • SPAGNUOLO S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO NAPOLI
  • D’AURIA LE DELIZIE DEL MATTINO S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO NAPOLI
  • AVELLANA S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO VILLA LITERNO (CASERTA)
  • PEPE MASTRO DOLCIERE S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO SANT’EGIDIO DEL MONTE ALBINO (SALERNO)
  • DOLCIARIA BORRILLO S.N.C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO SANO MARCO DEI CAVOTI (BENEVENTO)
  • ABBATE SNC DI ABBATE MARIA SOPRANA E C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI)


BASILICATA
  • FALCONE S.A.S. DI FALCONE ALESSANDRO & C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO TRECCHINA (POTENZA)
  • PANIFICIO BISCOTTIFICIO TIRI SEDE LEGALE E STABILIMENTO ACERENZA (POTENZA)

PUGLIA
  • ALDA DI PROVENZANO S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO TUGLIE (LECCE)
  • PASTICCERIA CASOLI LUCIA SEDE LEGALE E STABILIMENTO TROIA (FOGGIA)
  • FORNO SAMMARCO, SEDE LEGALE E STABILIMENTO SAN MARCO IN LAMIS (FOGGIA)
  • NERETUM DOLCE & SALATO SEDE LEGALE E STABILIMENTO NARDO' (LECCE)

 CALABRIA

  • GELATERIA ARTIGIANALE PENNA DOMENICO SEDE LEGALE E STABILIMENTO PIZZO (VIBO VALENTIA)
  • TAVERNA FRANCESCO S.N.C. DI FRANCESCO TAVERNA & C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO TAURIANOVA (REGGIO CALABRIA) 
  • FIORINDO 1909 S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO SERRA SAN BRUNO (VIBO VALENTIA)
  • OLEARIA SAN GIORGIO-FRATELLI FAZARI DI VINCENZO FAZARI & C. SNC SEDE LEGALE E STABILIMENTO SAN GIORGIO MORGETO (REGGIO CALABRIA)
  • LA SPINA SANTA S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO BOVA MARINA (REGGIO CALABRIA) 
  • CALLIPO GELATERIA S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO PIZZO (VIBO VALENTIA)
  • PASTICCERIA ARONNE SEDE LEGALE E STABILIMENTO MARCELLINA (FRAZIONE DI SANTA MARIA DEL CEDRO) COSENZA 
  • DITTA COLAVOLPE SEDE LEGALE E STABILIMENTO BELMONTE CALABRO (COSENZA)
  • GELATERIA ENRICO SEDE LEGALE E STABILIMENTO PIZZO (VIBO VALENTIA)
  • PANIFICIO LIMONE SEDE LEGALE E STABILIMENTO GERACE (REGGIO CALABRIA)


SICILIA
  • OFFICINE DOLCIARIE BRONTESI S.R.L. SEDE LEGALE BRONTE (CATANIA), STABILIMENTO PATERNO' (CATANIA)
  • INDUSTRIA DOLCIARIA SOLARINO SEDE LEGALE E STABILIMENTO MODICA (RAGUSA)
  • BACCO S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO BRONTE (CATANIA)
  • FIASCONARO S.R.L. SEDE LEGALE E STABILIMENTO CASTELBUONO (PALERMO)
  • PASTICCERIA DI SUA MAESTA DI PITTERA FILADELFIO SEDE LEGALE E STABILIMENTO NICOSIA (ENNA)
  • I DOLCI SAPORI DELL'ETNA DI MELI ROSARIA & C. S.A.S. SEDE LEGALE E STABILIMENTO BRONTE (CATANIA)
  • PASTICCERIA PETRELLA S.N.C. DI PETRELLA NATALA & C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO MESSINA
  • PASTICCERIA GIULIO FRANCO SEDE LEGALE E STABILIMENTO CAPO D'ORLANDO (MESSINA)
  • DAIS S.P.A. SEDE LEGALE E STABILIMENTO BELPASSO (CATANIA)
  • ELLEMME S.N.C. DI LONGHITANO VINCENZO & C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO BRONTE (CATANIA)
  • BON CATERING DI BONFISSUTO VINCENZO CRISTIAN & C. S.A.S. SEDE LEGALE E STABILIMENTO CANICATTI' (AGRIGENTO)
  • EVERGREEN DI BONACCORSO PIETRO SEDE LEGALE E STABILIMENTO BRONTE (CATANIA)
  • INDUSTRIA DOLCIARIA BELPASSO S.P.A. SEDE LEGALE E STABILIMENTO BELPASSO (CATANIA)
  • PANIFICIO BACCIO SEDE LEGALE E STABILIMENTO AVOLA (SIRACUSA)
  • PASTICCERIA DI STEFANO SEDE LEGALE E STABILIMENTO RAFFADALI (AGRIGENTO)
  • EXCELSIOR S.N.C.  SEDE LEGALE E STABILIMENTO RAFFADALI (AGRIGENTO)
  • LE CUSPIDI S.N.C. SEDE LEGALE E STABILIMENTO RAFFADALI (AGRIGENTO)  

domenica 16 novembre 2014

Enrico Mattei: "il Nord Italia ha colonizzato il Meridione"




Abbiamo "scovato" un discorso di Enrico Mattei fatto a Tunisi negli anni '60.

Ricordiamo ancora a tutti che Enrico Mattei saltò in aria con il suo aereo il 27 ottobre del 1962, poche ore prima tenne un discorso memorabile a Gagliano Castelferrato (Enna), dove disse ai siciliani che il petrolio trovato nelle loro terre gli avrebbe portato benessere e avrebbe fatto in modo che la gente non emigrasse più e che, anzi, sarebbero ritornati gli emigrati.

Il nuovo discorso che abbiamo trovato, parla esplicitamente di un Meridione colonizzato a livello economico dal Nord Italia.
«Ho lottato contro l’idea fissa che esisteva nel mio Paese: che l’Italia fosse condannata ad essere povera per mancanza di materie prime e di fonti energetiche. Queste fonti energetiche le ho individuate e le ho messe in valore e ne ho tratto delle materie prime. Ma, prima di far tutto questo, ho dovuto fare anch’io della decolonizzazione perché molti settori dell’economia italiana erano colonizzati anzi, direi, che la stessa Italia meridionale era stata colonizzata dal Nord d’Italia!».
Enrico Mattei - Discorso a Tunisi, 10 giugno 1960